Medical Topics

Frattura, Orbit
Elenco > Frattura, Orbit




Una frattura orbitale si riferisce alla rottura di una delle sette ossa del viso in cavità oculare (orbita), una tazza a forma di disposizione delle ossa che circondano l'occhio, che normalmente proteggono l'occhio da un infortunio. I sei ossa orbitali includono la cresta orbitale superiore e superiore cresta mediale orbitale dell'osso frontale (superiore orbitale cerchio), il bordo laterale orbitale dello zigomo (zigomo), mediale inferiore e inferiore bordi del pavimento dell'orbita (mascella), la osso lacrimale tra l'orbita e il naso, l'osso etmoide (papyracea lamina) che forma la parete mediale dell'orbita e parte della sua parete posteriore, e l'osso sfenoide della parete posteriore dell'orbita. L'intero bordo esterno di osso è abbastanza spessa rispetto al pavimento ossea (mascella) della cavità oculare e dell'osso etmoide, che sono di carta sottile e delicato.
Fratture orbitali sono causate da traumi chiusi e può derivare da incidenti stradali, traumi sportivi, incidenti sul lavoro, cadute, morsi di cani, aggressione con un oggetto contundente, e le esplosioni.
Fratture nella zona orbitale sono di diversi tipi. A blow-out frattura è una frattura indiretta delle pareti inferiori o mediale dell'orbita verificano dopo un colpo a occhio aumenta la pressione all'interno dell'orbita, letteralmente soffiando fuori, o frattura, il pavimento debole dell'orbita e il tetto del seno mascellare . Questo è il tipo più comune di frattura orbitale e può verificarsi senza altre lesioni facciali.
Alcuni blow-out fratture possono intrappolare muscoli estrinseci, causando problemi con il movimento degli occhi, visione doppia (diplopia). Fratture botola si verificano nei bambini e piccola ossatura individui le cui ossa sono più flessibili. In una frattura botola, ossa rotte sotto l'occhio oscillare verso il basso nel momento del danno e subito oscillare il backup, intrappolando muscoli estrinseci che permettono il movimento degli occhi. I muscoli più frequentemente intrappolati sono il retto inferiore (depressione oculare) e l'obliquo inferiore (oculare elevazione). Fratture di questo tipo può causare diplopia e, nei casi più gravi, nausea e vomito.
Lesioni alla testa forte impatto che causano molteplici fratture facciali con cervello o lesione spinale comporta spesso la frattura dell'osso frontale (orbitale superiore del cerchio). Forte impatto lesioni agli zigomi (zigomo) può portare a frattura di più ossa orbitali (frattura treppiede, zygomaticomaxillary fratture complesse) e può coinvolgere intrappolamento del nervo ottico o lesioni. Infortunio per l'occhio stesso è la conseguenza più grave di fratture orbitali.
Rischi
Frattura orbitale è sempre il risultato di un trauma smussato, mettendo i maschi più a rischio a causa della loro maggiore incidenza di traumi Widell {}; il rischio tra i maschi è quattro volte superiore rispetto alle donne {} Harvard Medical School. Circa il 21,6% dei piloti infortunati di veicoli che forniscono nessuna protezione esterna (ad esempio, moto e veicoli fuoristrada) incorrere in lesioni traumatiche del viso, allo stesso modo, il 21% del risultato sportivo lesioni lesioni del viso, soprattutto tra gli individui di età 17 e più giovane {} McKay . Tra le vittime di violenza domestica, l'81% soffre ferite al volto, di cui il 30% sono fratture delle ossa facciali {} McKay.
Incidenza e prevalenza
Circa 2,5 milioni di lesioni agli occhi, comprese le fratture orbitali, si verificano ogni anno a causa di un trauma {} Harvard Medical School. Lesioni contorno occhi e orbitale si verificano più frequentemente tra i 10 ei 40 anni e nei soggetti di età superiore a 70 anni {} Widell.
Storia
Dal momento che le fratture orbitali derivare da trauma chiuso, i medici e il personale di emergenza deve prima cercare di capire le circostanze dell'evento traumatico. L'individuo, se cosciente, può segnalare il dolore o mal di testa, diminuzione della vista o diplopia, e intorpidimento o formicolio al viso, labbro superiore, e le gengive. Le persone dovrebbero essere interrogati circa la presenza e la posizione di sintomi, problemi visivi come la visione doppia o offuscata, lampi di luce, o dolore con il movimento degli occhi, difficoltà respiratorie, allergie, e farmaci attuali, e post-traumatici eventi, tra cui vomito e se o non è stato perso coscienza.
Esame fisico
L'esame valuterà il livello individuale di coscienza, segni vitali e la respirazione, e la presenza e la localizzazione delle lesioni, lividi, gonfiore e sanguinamento da lacerazioni. Un esame completo del viso viene effettuata, compresa la valutazione della stabilità del viso, l'osservazione di simmetria, e la palpazione delle strutture ossee come cresta orbitale, osso frontale, e zigomo per la mobilità e la possibile frattura. Il medico eseguirà un esame completo oculare degli occhi per un aspetto rientrante (enoftalmo), limitazione del movimento oculare, l'acuità visiva, e lacerazioni alla palpebra o globo. L'esame verifica alunni per rotondità, la simmetria, e reattività e può testare riflessi oculari.
Test
Sebbene plain raggi X vengono talvolta utilizzati, possono perdere fino al 20% delle fratture orbitali. CT è la modalità di imaging preferito per la valutazione e la diagnosi di fratture orbitali e visualizzare la posizione di ossa prima e dopo l'intervento chirurgico. Ricostruzione tridimensionale TAC sono particolarmente utili per la diagnosi e per valutare il posizionamento post-operatorio {} McKay. L'esaminatore utilizzare un microscopio speciale chiamato lampada a fessura per guardare dentro l'occhio e può dilatare le pupille con i farmaci, al fine di visualizzare l'integrità dell'occhio.
L'obiettivo di riparazione della frattura è di prevenire la perdita della vista, diplopia persistente, e malposizionamento del globo dalla rimozione di tutto il tessuto spostato dalla sede di frattura e restauro dell'architettura dell'orbita. Esame da endoscopio (endoscopio endonasale), un dispositivo luminoso telescopico che può visualizzare all'interno dell'orbita, aiuta i chirurghi determinare l'approccio chirurgico più appropriato. Riparazione chirurgica endoscopica è un nuovo metodo chirurgico {Mohadjer} e viene di solito eseguita in anestesia generale. La procedura chirurgica tradizionale è la riduzione della frattura aperta con un approccio transcutanea o transcongiuntivale.
Non tutte le fratture richiedono la riparazione chirurgica, questa è determinata dalla presenza di enoftalmo, persistenza di diplopia, o dimensione relativa e la gravità della frattura. La riparazione chirurgica è il trattamento consigliato per le fratture orbitali che coinvolgono muscoli extraoculari o intrappolamento del nervo e nella maggior parte dei casi di deturpazione del viso. Frattura botola può richiedere un intervento chirurgico, in base alla TC e la presenza di diplopia. Riparazione di altre fratture orbitali si verifica spesso entro 3 a 14 giorni dopo il trauma. Riparazione chirurgica può comportare l'inserimento di metallo, impianti sintetici, o ossea per sostituire ossa e ripristinare la stabilità, e può usare le piastre metalliche, viti o fili per stabilizzare frammenti ossei. Farmaci steroidei sono talvolta prescritti per ridurre il gonfiore prima di un intervento chirurgico.
Se l'occhio stesso è stato ferito, potrebbe essere necessario un trattamento specifico a parte. Il medico può prescrivere antibiotici per le infezioni del seno correlate o per prevenire le infezioni del seno di diffondersi in orbita. Il medico può consigliare l'individuo a evitare di soffiare il naso e di elevare la testa quando si sta sdraiati per diverse settimane dopo l'intervento chirurgico.
Successo un intervento chirurgico per ripristinare le ossa dell'orbita e alleviare intrappolamento dei muscoli extraoculari e il nervo ottico di solito impedisce effetti di lunga durata da frattura orbitale. Non trattate fratture cavità oculare possono provocare deturpazione facciale, enoftalmo, e diplopia permanente.
Enoftalmo residui possono persistere anche dopo la correzione iniziale, e un secondo intervento chirurgico può essere necessario. Una massa di sangue (ematoma) si possono formare all'interno dell'orbita dopo l'intervento chirurgico e causare rigonfiamento dell'occhio (esoftalmo), che necessitano di ulteriore trattamento medico o chirurgico. L'infezione, in particolare sinusite, si può verificare. Le fratture dell'orbita che coinvolgono la parete del seno frontale può portare a perdite di fluido spinale nella cavità nasale o orbita, che si verificano giorni, settimane o mesi dopo molti lesione iniziale e chirurgia e che può portare alla meningite o morte, se non scoperti e trattati . Stretching dell'arteria retinica con diminuzione del flusso sanguigno alla retina o una lesione del nervo della retina (neuroaprassia) può causare una marcata riduzione dell'acuità visiva o addirittura la cecità. Ferite al volto, in particolare quelli con sfregio associati, possono incidere sulla salute mentale e il futuro funzionamento.
Le attività che richiedono sforzi fisici o quelli che hanno un potenziale di causare ulteriori danni smussato orbitale può essere limitata. Dispositivi di protezione per il viso può essere richiesto quando un trauma facciale è un possibile fattore (atleti di tornare allo sport poco dopo la frattura). Consulenza e terapia di supporto può essere necessario se la persona è stata deturpata e soffre dei problemi connessi di autostima e prestazioni.
In generale, un individuo può tornare al lavoro pesante 3 settimane dopo l'infortunio se la chirurgia non è necessaria. Se vi è stato intervento chirurgico, il lavoro pesante è in genere controindicato fino a quando almeno 3 settimane dopo l'intervento. In alcuni casi, intorpidimento guancia può persistere dopo l'intervento chirurgico.
Se un individuo non riesce a recuperare entro il periodo di durata massima prevista, il lettore può prendere in considerazione le seguenti domande per capire meglio le specifiche del caso medico di un individuo.
Per quanto riguarda la diagnosi
  • Lo studi di imaging rivelano una singola frattura orbitale o più fratture orbitali? Sono state altre fratture facciali presenti?
  • Era TC del capo ordinato? Lo risultati rivelano trauma cranico?
  • Lo individuo perso conoscenza? Per quanto tempo?
  • Sono state lesioni concomitanti riscontrati all'esame fisico?
  • Era la visione monoculare e binoculare migliore per porre rimedio individuale modificati a seguito di infortunio orbitale?
Per quanto riguarda il trattamento
  • È stato individuale trattati per una frattura orbitale? È stato eseguito l'intervento chirurgico?
  • Hanno seguito la guarigione della frattura studi di imaging verificato si è verificato?
  • Sono ulteriori interventi chirurgici raccomandata o in programma per correggere deturpazione o problemi di vista?
  • E 'individuale ai sensi regolare terapia medica?
  • È individuale somministrare degli antidolorifici?
Per quanto riguarda la prognosi
  • Ha individuo ha condizioni di comorbidità che possono ritardare o complicare il recupero?
  • Ha individuo ha condizioni emotive o mentali (ad esempio, depressione) che possono ritardare o complicare il recupero?
  • È stato datore di lavoro in grado di ospitare ogni necessaria limitazione?
Fattori che influenzano Durata
La posizione e la gravità di una frattura orbitale e la presenza di fratture facciali associati o lesioni concomitanti influenzerà durata della disabilità. Lesioni a parti del corpo anche potenzialmente ritardare la ripresa. Condizioni generali del singolo, il grado di debilitazione, e la necessità di chirurgia ricostruttiva influenzerà i tempi di recupero.
Diplopia è la causa più comune di disabilità dopo la frattura orbitale. Può interferire con entrambi la visione a distanza, che colpisce la capacità di guidare, e la visione da vicino, che colpisce la capacità di usare macchinari, tipo, leggere, o fare altri tipi di lavori da vicino. Diplopia associata a fratture di piccole dimensioni che non richiedono l'intervento chirurgico si risolve spesso in 1 o 2 settimane, il lavoro della luce può essere ripresa in quel punto. A volte, diplopia persiste con fratture più gravi.
Termini correlati
  • Blow-out Frattura
  • Eye Socket Frattura
  • Frattura del viso
  • Maxillo-facciale Infortunio
  • Piano frattura orbitale
  • Trapdoor Frattura
Diagnosi differenziali
  • Commozione cerebrale
  • Paralisi del nervo cranico
  • Emorragia retrobulbare
  • Skull frattura
  • Neuropatia ottica traumatica
Specialisti
  • Surgeon General
  • Oculista
  • Otorinolaringoiatra
  • Chirurgo plastico
Condizioni di comorbilità
  • Coroide lacrima
  • Corpo ciliare lacrima o ecchimosi
  • Abrasione corneale
  • Glaucoma
  • Globe rottura
  • Le lesioni alla testa (trauma cranico o frattura del cranio)
  • Ifema
  • Iris interruzione
  • Obiettivo dislocazione
  • Fratture multiple (cranio / viso)
  • Ipotonia oculare
  • Oculare muscolare intrappolamento
  • Distacco di retina e rottura
  • Lacrima sclerale
  • Sinusite
  • Sesto paralisi dei nervi cranici (spesso bilaterale)